Cerca

Emergenza Cultura

Tag

Venezia

Grandi Navi: un passo verso la vittoria

del Comitato No Grandi Navi

Notizie di oggi [n.d.r. 4 agosto 2020]. La MSC ha sospeso gli scali a Venezia fino al 2021, mentre la Costa Crociere, che avrebbe dovuto far transitare la prima nave (infetta) il 15 agosto, ha prudenzialmente dichiarato di essere in attesa di risposte dal governo prima di procedere.

Continua a leggere “Grandi Navi: un passo verso la vittoria”

14 ettari di “lusso sostenibile per riqualificare” Venezia

di Paola Somma

Le elezioni comunali che, a Venezia, avrebbero dovuto tenersi in primavera, sono state rinviate a fine settembre. Il conseguente periodo di prorogatio della giunta in carica, finalizzato a garantire continuità ed efficienza dell’azione pubblica in un momento di emergenza, ha offerto al sindaco, Luigi Brugnaro, la possibilità di svolgere una lunga campagna elettorale, nel pieno dei poteri. Continua a leggere “14 ettari di “lusso sostenibile per riqualificare” Venezia”

La chiusura di M9, il museo del Novecento di Mestre

di Paola Somma

Della chiusura dei musei e del ricatto che i mecenati, ai quali sono stati ceduti, stanno esercitando per costringerci a elargire loro altri regali, Emergenza Cultura ha dato conto con interventi che ben spiegano come la pandemia non sia la causa dell’attuale disastro, ma abbia contribuito a smascherare l’agglomerato di interessi che si è impadronito dei beni culturali. Continua a leggere “La chiusura di M9, il museo del Novecento di Mestre”

Venezia, l’«industria della nostalgia» e un vuoto da riabitare

di Sarah Gainsforth

Il turismo è una pratica talmente diffusa da apparire come un fatto naturale, scontato e poco interessante – nonostante costituisca oggi un settore portante dell’economia globale. È vero il contrario: indagare il fenomeno del turismo consente di cogliere, riflessa e rovesciata, l’immagine del mondo contemporaneo, e in essa la condizione dell’uomo-moderno-in-generale. Continua a leggere “Venezia, l’«industria della nostalgia» e un vuoto da riabitare”

Venezia. Il rilancio della città passa dalla cultura: riaprire subito i musei!

I Musei Civici di Venezia sono nella gran parte ancora chiusi e non si intravedono piani concreti per una loro riapertura e per un rilancio complessivo dell’offerta e delle attività culturali. Continua a leggere “Venezia. Il rilancio della città passa dalla cultura: riaprire subito i musei!”

Il tradimento dei chierici che non salvano l’ambiente

di Tomaso Montanari

Martedì 7 luglio il Consiglio dei ministri approva il decreto Semplificazioni. Ancora ieri, gli uffici del Mibact (cui l’ho domandato come membro del Consiglio Superiore dei Beni Culturali) mi comunicavano che non ne esiste un testo definitivo, e che le bozze commentate negli scorsi giorni sui quotidiani sono tutte ampiamente superate in nodi cruciali. Continua a leggere “Il tradimento dei chierici che non salvano l’ambiente”

La logica fast food che si divora Tiepolo e Goldoni

di Filippomaria Pontani

Per Georg Simmel Venezia simboleggia un ordine unico delle forme sotto le quali concepiamo il mondo: è dunque inevitabile che ad attrarre i forestieri siano da sempre anzitutto le sue calli, i suoi ponti, l’equilibrio con l’acqua, le trine di pietra o di marmo; al massimo, le chiese che prolungano il miracolo sotto alte navate o cupole dorate. Continua a leggere “La logica fast food che si divora Tiepolo e Goldoni”

Abitanti, chi?

di Paola Somma

La brusca diminuzione degli arrivi di turisti stranieri, provocata dalla chiusura delle frontiere, ha innescato due tipi di reazione. Continua a leggere “Abitanti, chi?”

Consumazione obbligatoria

di Paola Somma

L’entusiasmo con il quale i sindaci di pressoché tutte le città italiane hanno aderito all’auspicio del ministro ai beni culturali, Dario Franceschini, affinché, “per dare un po’ di respiro a bar e ristoranti”, si allarghino i plateatici e se ne riducano i canoni, è uno dei tanti segnali di come la fase 2 sia il grimaldello per accelerare, senza discussioni, la trasformazione del patrimonio comune in beni di consumo il cui godimento è consentito solo a pagamento. Continua a leggere “Consumazione obbligatoria”

Blog su WordPress.com.

Su ↑