Cerca

Emergenza Cultura

In difesa dell'articolo 9

Comunicato sulla Biblioteca di Archeologia e Storia dell’Arte (BiASA)

Le Consulte Universitarie di Storia dell’Arte e di Topografia Antica apprendono con estrema preoccupazione la notizia dell’inserimento in legge di stabilità (art. 39, comma 8 del disegno di legge n. 2960, in discussione al Senato) di una norma che autorizza il Ministero per i Beni e le Attività Culturali a creare una fondazione per gestire la Biblioteca di Archeologia e Storia dell’Arte di Palazzo Venezia a Roma.

Questa biblioteca è l’unica in Italia espressamente dedicata a queste ricerche e ha un patrimonio straordinario anche per i numerosi e preziosissimi fondi antichi in essa confluiti, per cui costituisce una realtà semplicemente insostituibile. Generazioni dei migliori archeologi e storici dell’arte si sono formati tra le sue mura e la sua identità è legata a filo doppio a quella

Continue reading “Comunicato sulla Biblioteca di Archeologia e Storia dell’Arte (BiASA)”

Beni Culturali all’asta. I casali del Muro dei Francesi a Ciampino in vendita

Il cuore della Tenuta del Muro dei Francesi, interamente sottoposta a vincolo di tutela nell’ottobre del 2015 perché di “interesse culturale particolarmente importante”, è in questi giorni oggetto di un’asta giudiziaria del Tribunale di Velletri.

I beni di proprietà della Casa Bianca Srl – società in fallimento su cui grava anche un procedimento per violazione del Codice dei Beni Culturali per aver abbandonato e negli anni

Continue reading “Beni Culturali all’asta. I casali del Muro dei Francesi a Ciampino in vendita”

Manlio Lilli, Reggia di Caserta, un po’ Eataly un po’ centro commerciale

“Come ho più volte ribadito le porte della Reggia sono spalancate a qualsiasi progetto da qualunque parte arrivi. Siamo pronti a mettere a disposizione di chiunque abbia iniziative valide il brand “Reggia di Caserta” che potrà essere utilizzato per diversi settori merceologici … Il nostro obiettivo è quello di legare il nome della Reggia a produzioni di qualità … Così, il brand diventerà, sempre di più, sinonimo di qualità e di eccellenza, e i prodotti porteranno in giro per il mondo l’immagine e la magnificenza del monumento stesso”. Mauro Felicori, Direttore della Reggia di Caserta, ha le idee chiare.

Continue reading “Manlio Lilli, Reggia di Caserta, un po’ Eataly un po’ centro commerciale”

Terremoti: un secolo cominciato male. Roma, 22 novembre ore 16

La Regione Marche e la cultura

Con provvedimento dell’aprile scorso il Consiglio regionale delle Marche ha abrogato la legge 43/1990 che tutelava il patrimonio archivistico e librario conservato dalla Fondazione Romolo Murri di Urbino e dal Centro Studi Romolo Murri di Gualdo. Si tratta degli unici enti culturali colpiti, dal momento che nessun intervento è stato compiuto sulle leggi che finanziano tutti gli altri istituti culturali marchigiani.

Vale la pena ricordare che si tratta della preziosa biblioteca di Romolo Murri (1870-1944), sacerdote, giornalista, scrittore, politico marchigiano, dei suoi scritti inediti e della corrispondenza con il mondo intellettuale, religioso e politico europeo fra la fine dell’ottocento e gli anni della seconda guerra mondiale. Una documentazione unica nel suo genere, classificata per questo di alto valore storico dalla Sovrintendenza ai beni archivistici e librari delle Marche e rientrata nel Progetto archivi on-line del Senato della Repubblica.

Continue reading “La Regione Marche e la cultura”

C.F., Spoleto, ennesimo crollo nell’area dell’anfiteatro: cede tetto di San Gregorio Minore

Foto postata sui social mostra il collasso delle coperture nel quartiere abbandonato di proprietà del Demanio

Ennesimo crollo nell’area dell’anfiteatro abbandonato. E’ un cedimento vasto quello che ha interessato il tetto della chiesa di San Gregorio Minore, chiusa da tempo e inserita nel quartiere inagibile e di proprietà del Demanio, che si allarga ai piedi del centro storico.

A mostrare il nuovo e significativo danno è direttamente una foto scattata dall’alto e poi postata sui social da uno spoletino, che ha di fatto dato l’allarme: «Abbiamo appreso stamattina (lunedì, ndr) del crollo del tetto di San Gregorio Minore – dice l’assessore ai lavori pubblici Angelo Loretoni – ora faremo una valutazione coi tecnici, ma le condizioni in cui versano gli edifici rendono complessa qualsiasi ipotesi di messa in sicurezza». Molti volumi presenti nell’area sono totalmente inagibili da anni

Continue reading “C.F., Spoleto, ennesimo crollo nell’area dell’anfiteatro: cede tetto di San Gregorio Minore”

Silvia Mazza, La salute dei Bronzi di Riace e il silenzio del direttore Malacrino

La presenza a fine ottobre nel Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria dei tecnici dell’Iscr al lavoro sulle due statue non è stata accompagnata da nessuna comunicazione ufficiale. E’ la prova che il sistema di monitoraggio interno delle sculture non fosse funzionante, come avevamo denunciato mesi fa

Reggio Calabria. Milano, 7 gennaio 2017, impianto di climatizzazione in tilt alla Pinacoteca di Brera. Il direttore James Bradburne predispone, già dal giorno dopo, misure urgenti per ripristinare subito i valori termoigrometrici ottimali e la velinatura cautelativa dei dipinti a rischio. «Siamo intervenuti immediatamente dopo la segnalazione del guasto. Credo che nessun

Continue reading “Silvia Mazza, La salute dei Bronzi di Riace e il silenzio del direttore Malacrino”

Vittorio Emiliani, Franceschini si autocelebra sui Musei. E tutto il resto? Va male,sempre peggio

Giornali e telegiornali si adeguano. Tutto va ben… 

Le elezioni si avvicinano e Dario Franceschini, Cultura e Turismo, ieri si è incensato ben bene coi superdirettori dei Musei di eccellenza (180mila euro lordi l’anno contro i 30-35.000 di prima). Il turismo va a forte. Primavera-estate assolata e contraccolpi del terrorismo sugli altri: la Francia fatica, la Spagna è da poco nei guai, la Libia è out, in Tunisia va così così, in Egitto di peste e in Turchia pure. Dall’estero si riversano in Italia: + 6-7 % su un ottimo 2016.

Ovvio che anche gli ingressi ai musei crescano. Ma 175 milioni sono un incasso da suonare le trombe? Rappresentano appena un 7-8 % del bilancio della Cultura. Neppure la “riforma” dei

Continue reading “Vittorio Emiliani, Franceschini si autocelebra sui Musei. E tutto il resto? Va male,sempre peggio”

Manlio Lilli, Musei, i numeri distorti di Franceschini

Dario Franceschini è un uomo ambizioso. Ma anche deciso. Non c’è incontro, manifestazione, occasione in Italia oppure all’estero, nella quale non lanci il suo sasso nello stagno. Nella quale non rivendichi il suo grande lavoro. La sua rivoluzione. Altro che patrimonio in abbandono! Altro che luoghi della cultura per pochi intimi! L’Italia dei musei, delle aree archeologiche e dei monumenti regala numeri incredibili. Incassi e ingressi crescono in maniera impressionante.

Continue reading “Manlio Lilli, Musei, i numeri distorti di Franceschini”

Blog su WordPress.com.

Su ↑