Cerca

Emergenza Cultura

In difesa dell'articolo 9

Autore

emergenzacultura

Antonio Padellaro, Sentirsi Borges essendo Franceschini

Se io fossi lo scrittore Dario Franceschini (purtroppo non ho questa fortuna) scriverei un racconto con protagonista un ministro che pubblica racconti in forma di libro con prestigiosi editori. Ma è tormentato dal dubbio che le encomiastiche recensioni (intere paginate sulle più autorevoli testate) siano dettate più dal suo essere ministro che dal suo talento di scrittore. Un amaro retrogusto che lo coglie nei momenti che dovrebbero essere i più lieti per lo scrittore che vede riconosciuta la sua arte. Ma non per l’uomo di potere che scruta sospettoso i suoi aedi.

Per esempio (seguiamo il filo della pura fantasia s’intende), durante l’affollata presentazione in

Continue reading “Antonio Padellaro, Sentirsi Borges essendo Franceschini”

Manlio Lilli, Catanzaro, il Tar ribalta la decisione della Soprintendenza: sì al parco eolico sopra il sito archeologico a Tiriolo

Il travagliato iter inizia nel 2007 quando la Trazzani Energy srl chiede e ottiene il via libera per la realizzazione di un’area dove posizionare 11 aereogeneratori. Dopo una battaglia di carte bollate durata 10 anni, il tribunale amministrativo regionale ha dato ragione alla società
A Tiriolo, piccolo centro della Sila piccola, in provincia di Catanzaro, le cui antiche origini sono ben testimoniate dal parco archeologico di Gianmartino e dai materiali esposti nell’antiquarium, nascerà un parco eolico. Lo ha deciso una recente sentenza del Tar Calabria, che ha ribaltato un precedente parere della Soprintendenza archeologica regionale. Già, perché

Continue reading “Manlio Lilli, Catanzaro, il Tar ribalta la decisione della Soprintendenza: sì al parco eolico sopra il sito archeologico a Tiriolo”

Francesca Canino, Il triste destino dell’Antiquarium e del parco archeologico dell’antica Temesa (Cs)

In Calabria ci sono musei abbandonati e parchi archeologici lasciati nell’incuria, ricoperti di erba alta e alla mercé dei tombaroli. Tra questi sono da menzionare il parco archeologico di Cozzo Piano Grande e l’Antiquarium di Temesa di Serra d’Aiello, in provincia di Cosenza, chiusi da molti mesi. Il parco è stato ricoperto dalle erbacce fino a poche settimane fa, inconveniente che ha nascosto i segni di un abitato di epoca brettia, in particolare la Casa del Bronzetto (IV sec. a.C.), dove fu ritrovata la statuetta di Herakles conservata nell’Antiquarium di Serra. La situazione di incuria è stata segnalata in primis dal gruppo archeologico Alybas, che fino al 2015 ha gestito il parco e l’Antiquarium, prima che l’amministrazione comunale revocasse la gestione per ragioni

Continue reading “Francesca Canino, Il triste destino dell’Antiquarium e del parco archeologico dell’antica Temesa (Cs)”

Vittorio Emiliani ricorda Giuseppe Basile

Su Radio Radicale un altro ritratto della serie Maestri da ricordare, il ventesimo, dedicato stavolta a Pippo Basile.
Ecco il link:

http://www.radioradicale.it/scheda/519724/maestri-vittorio-emiliani-ricorda-giuseppe-basile

Patrimonio e calamità – La parte degli storici dell’arte

Roma, sabato 23 settembre 2017

Claudio Meloni, I beni culturali nel declino delle riforme

Se un merito dobbiamo attribuire alle riforme del Ministro Franceschini, certamente questo sta nel fatto che oggettivamente il tema della gestione pubblica del nostro patrimonio culturale è stato riportato al centro del dibattito politico. Possiamo aggiungere che purtroppo i meriti si esauriscono in questa premessa, nell’apparente rovesciamento dell’assunto neo liberista che identificava la spesa sulla cultura come socialmente improduttiva con un altro, dello stesso

Continue reading “Claudio Meloni, I beni culturali nel declino delle riforme”

Liceo breve: il NO del Liceo Mamiani

Oggi, 12 settembre 2017, il Collegio dei Docenti dello storico Liceo “Terenzio Mamiani” di Roma ha bocciato all’unanimità la sperimentazione del “Liceo quadriennale” per l’anno scolastico 2017/18. I Docenti hanno mostrato di aver ben compreso la vera finalità di questa bella trovata della Ministra Fedeli, fan dello Smartphone in classe e della scuola easy e friendly in versione supermarket, del tipo “paghi 4 e prendi 5”. Hanno capito che si tratta di un’ennesima controriforma-truffa, finalizzata (come tutte le altre) a ridurre il diritto allo studio spingendo gli

Continue reading “Liceo breve: il NO del Liceo Mamiani”

Ginori, appello al Ministro Franceschini della Sms Richard Ginori

SESTO FIORENTINO – Un appello della Società di Mutuo Soccorso rivolto al Ministro Dario Franceschini per “concordare e sedere allo stesso tavolo con il Ministro dello Sviluppo economico on. Carlo Calenda per risolvere la trattativa sull’acquisto dei terreni e la permanenza odierna della produzione” della Ginori. Così scrive il presidente della Sms fra gli operai e gli impiegati degli stabilimenti di Doccia e Rifredi della società ceramica Richard Ginori di via Alighieri, Maurizio Toccafondi.

Continue reading “Ginori, appello al Ministro Franceschini della Sms Richard Ginori”

Tomaso Montanari, Per combattere il fascismo meglio costruire che cancellare

Il potere dei monumenti appare oggi inversamente proporzionale al potere della politica. Lo suggeriscono le dichiarazioni con cui vari esponenti del Partito democratico propongono di cancellare le iscrizioni dei monumenti fascisti. Ieri il deputato Emanuele Fiano ha espresso il suo consenso (poi derubricato a una meno impegnativa neutralità) rispetto alla proposta di Luciano Violante di abradere la scritta «Mussolini Dux» dall’obelisco del Foro Italico.

Il parallelo con quanto accade negli Stati Uniti non regge. Lì a chiedere, o ad attuare, l’abbattimento delle statue dei generali sudisti e dei politici schiavisti è una agguerrita opposizione civica che contesta un presidente che, in modo inaudito, simpatizza con quella

Continue reading “Tomaso Montanari, Per combattere il fascismo meglio costruire che cancellare”

Blog su WordPress.com.

Su ↑