Cerca

Emergenza Cultura

Tag

politica

Basta grandi opere: la lotta ecologica riparta dal basso

di Alberto Ziparo

Si moltiplicano in questi giorni gli studi sulle correlazioni assai probabili tra la pandemia in atto e i disastri legati alla crisi ambientale: l’incremento di entropia in atmosfera, dovuto agli inquinamenti prodotti dalle attività umane, comporta ulteriori accelerazioni dei fenomeni degenerativi in atto. Continua a leggere “Basta grandi opere: la lotta ecologica riparta dal basso”

I medici santi in sala operatoria

di Tomaso Montanari

La pandemia cambia il nostro sguardo. Prendiamo la bellissima serie presentata da Mounir Fatmi (Tangeri 1970) nel 2013. L’artista ha fotografato sale operatorie in tutta Europa, e poi ha sovrapposto alle sue immagini un meraviglioso fantasma di quasi sei secoli fa: una scena della predella della Pala di San Marco di Beato Angelico.

Continua a leggere “I medici santi in sala operatoria”

Il discorso del re Conte e i sudditi disorientati

di Tomaso Montanari

«Nel corso di una riunione, i medici allo stremo avevano chiesto e ottenuto da un prefetto disorientato nuove misure per evitare il contagio, che nella peste polmonare avveniva per via aerea. Come al solito, nessuno sapeva niente». Continua a leggere “Il discorso del re Conte e i sudditi disorientati”

Questo 25 aprile

di Tomaso Montanari

Questo 25 aprile, questa festa della Liberazione, non è come tutte le altre.

Non giriamoci attorno: festeggiamo la Liberazione senza libertà.

Dobbiamo essere molto grati all’ANPI e a tutti coloro che hanno organizzato le piazze virtuali in cui provare ad essere, nonostante tutto, collettività. Ma il punto non è tanto l’impossibilità di scendere oggi fisicamente in piazza. Il punto è cosa resterà, domani, del progetto della Costituzione: che è tutto quello che ci lascia in eredità il 25 aprile. Continua a leggere “Questo 25 aprile”

Ce lo chiede il coronavirus: privatizzazione delle spiagge libere e razionamento dei parchi gioco per bambini

di Paola Somma

Le misure che le pubbliche istituzioni, e le task force private che le dirigono, stanno predisponendo per la cosiddetta fase 2, quella in cui ci addestreranno a comportarci da responsabili lavoratori e consumatori, sono un caso da manuale di come funziona la shock economy, altrimenti detta il capitalismo dei disastri, magistralmente indagata e descritta da Naomi Klein. Continua a leggere “Ce lo chiede il coronavirus: privatizzazione delle spiagge libere e razionamento dei parchi gioco per bambini”

Come ai tempi di Goya un mostro lava l’altro

di Tomaso Montanari

«Una mano lava l’altra»: ecco la miglior traduzione del «Se repulen» (letteralmente: «si ripuliscono») scritto in calce al capriccio di Goya in cui un mostro si applica a tagliare le abnormi unghie dei piedi ad un altro, sotto l’occhiuta sorveglianza di un terzo. Continua a leggere “Come ai tempi di Goya un mostro lava l’altro”

Dopo la tempesta

Dopo i post del 29 marzo e del 5 aprile, condividiamo altri materiali per noi importanti per avviare una riflessione generale su quanto sarà necessario fare affinché il “dopo” sia radicalmente diverso dal “prima”.

Continua a leggere “Dopo la tempesta”

Dopo la tempesta

Facendo seguito al post pubblicato il 29 marzo, continuiamo a segnalarvi articoli che si occupano di argomenti generali, ma caratterizzati da una visione o una proposta che condividiamo su quanto sarà necessario fare affinché il “dopo” sia radicalmente diverso dal “prima”.

Continua a leggere “Dopo la tempesta”

Dopo la tempesta

Che la crisi in atto non sia solo sanitaria, è ormai chiaro. L’auspicio che si va facendo strada è che il “dopo” non sia una semplice ripresa nella continuità, ma diventi l’occasione per un ripensamento più generale del modello di “sviluppo” che ci ha condotto in questo cul de sac. In tutti i settori, compresi, naturalmente, quelli del patrimonio culturale e del paesaggio.

Continua a leggere “Dopo la tempesta”

Blog su WordPress.com.

Su ↑