Cerca

Emergenza Cultura

Tag

Paola Somma

Venezia alla canna del gas

di Paola Somma

Nel 1839, durante la dominazione austriaca, la congregazione municipale di Venezia concesse alla Lionese, società di un gruppo di investitori francesi, l’uso gratuito di un’area affacciata sulla Laguna nord, di fianco alla chiesa e al convento di san Francesco della Vigna, per installarvi un impianto di distillazione di carbon fossile e produrre gas destinato all’illuminazione di piazza san Marco e delle aree contigue. Continua a leggere “Venezia alla canna del gas”

Solo la scuola può salvarci dai piazzisti di san Marco

di Paola Somma

Per il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, la cosiddetta fase 2 coincide con la campagna elettorale in vista delle elezioni amministrative, che si sarebbero dovute tenere in questi giorni, ma sono state rinviate a data da destinarsi. Continua a leggere “Solo la scuola può salvarci dai piazzisti di san Marco”

Ce lo chiede il coronavirus: privatizzazione delle spiagge libere e razionamento dei parchi gioco per bambini

di Paola Somma

Le misure che le pubbliche istituzioni, e le task force private che le dirigono, stanno predisponendo per la cosiddetta fase 2, quella in cui ci addestreranno a comportarci da responsabili lavoratori e consumatori, sono un caso da manuale di come funziona la shock economy, altrimenti detta il capitalismo dei disastri, magistralmente indagata e descritta da Naomi Klein. Continua a leggere “Ce lo chiede il coronavirus: privatizzazione delle spiagge libere e razionamento dei parchi gioco per bambini”

Biennale con virus

di Paola Somma

L’apertura della XVII Biennale di Architettura di Venezia, che avrebbe dovuto aver luogo il prossimo 23 maggio, è stata posticipata al 29 agosto.

Un breve nota, diffusa il 4 marzo, specifica che la decisione è stata assunta in conseguenza delle recenti ”misure precauzionali in materia di mobilità, prese dai governi di un numero crescente di paesi del mondo, che avranno effetti a catena sul movimento delle persone e delle opere nelle prossime settimane”. Continua a leggere “Biennale con virus”

L’impunità di gregge

di Paola Somma

Il 28 marzo 2020, in una intervista al quotidiano La Repubblica, il senatore Luigi Zanda, partendo dalla considerazione che serviranno “idee nuove, molto coraggio e tanti tanti soldi, poiché occorrerà aiutare la ripresa sia del piccolo commercio sia della grande industria e nessun prestito ci verrà dato senza garanzie”, ha dichiarato: “se la UE non ci aiuta, siamo pronti a dare in pegno immobili pubblici.” Continua a leggere “L’impunità di gregge”

A chi andranno le spoglie di Venezia?

di Paola Somma

Seguendo il suggerimento di Tomaso Montanari di cogliere la possibilità che ci lasciano i decreti del governo di attraversare, da soli, le nostre piazze storiche, mi sono spinta fino a piazza san Marco, dove due vigili mi hanno invitato ad andare via, perché è vietato allontanarsi “a piedi”, oltre 200 metri dalla propria abitazione, senza un valido motivo. Forse non è il momento di fare facili battute su quali altri mezzi di locomozione avrei dovuto usare, ma è sicuramente il momento di riflettere sul fatto che dietro le immagini delle piazze vuote, che in questi giorni i mezzi di comunicazione ci propinano, ci sono realtà diverse. Continua a leggere “A chi andranno le spoglie di Venezia?”

La ricetta di Venezia: Club Mediterranée al posto dell’ospedale

di Paola Somma

Nei giorni scorsi, il quotidiano La Repubblica ha iniziato una rubrica, intitolata “nel frattempo”, nella quale compaiono notizie che non riguardano l’epidemia in corso, ma non per questo sono poco importanti per la vita di noi tutti; dai morti sul lavoro allo sterminio dei migranti. Continua a leggere “La ricetta di Venezia: Club Mediterranée al posto dell’ospedale”

Venezia. Ai Giardini Reali i mecenati di se stessi raccolgono i frutti dell’art bonus

di Paola Somma

Il 17 dicembre si è svolta, alla presenza del ministro Dario Franceschini, la cerimonia di “restituzione alla città” dei Giardini Reali. 

Voluti da Napoleone e completati durante la dominazione austriaca, i giardini passarono poi al regno d’Italia (nel 1918 la regina vi si intratteneva con i mutilati di guerra) e il 23 dicembre 1923 furono dal demanio dello stato assegnati  “in uso all’ente locale affinché fossero aperti al pubblico”. Continua a leggere “Venezia. Ai Giardini Reali i mecenati di se stessi raccolgono i frutti dell’art bonus”

Paola Somma, San Salvador a Venezia: come lo Stato vende lo Stato

L’ex convento di San Salvador è il pezzo più pregiato della lista, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 16 luglio 2019, dei primi 93 dei 420 edifici che lo Stato italiano ha messo in vendita, in attuazione al decreto del ministero dell’economia e delle finanze che definisce  “il perimetro e le modalità d’azione del piano straordinario di dismissione degli immobili pubblici previsto dalla legge di bilancio del 2019”.  Continua a leggere “Paola Somma, San Salvador a Venezia: come lo Stato vende lo Stato”

Blog su WordPress.com.

Su ↑