Cerca

Emergenza Cultura

Tag

università

Università chiuse, fabbriche aperte

di Salvatore Settis

Le fabbriche (ri)aprono, le università no. Ristoranti, bar, librerie, parrucchieri, negozi di abbigliamento eccetera riaprono, biblioteche e archivi no. Spiagge, parchi e località di montagna riaprono, la ricerca no. Continua a leggere “Università chiuse, fabbriche aperte”

Il Covid blocca i dottorati: colpo di grazia alla ricerca

di Tomaso Montanari

Per mesi siamo rimasti appesi ad ogni parola che usciva dalle labbra di ricercatori e scienziati: ma non stiamo facendo nulla perché ricercatori e scienziati continuino ad esistere. Anzi, sembra che siamo ben decisi a scoraggiare chi sta provando a dedicare la propria vita alla ricerca: i dottorandi.

Continua a leggere “Il Covid blocca i dottorati: colpo di grazia alla ricerca”

Pisa, la Biblioteca Universitaria ancora chiusa a distanza di oltre 8 anni nonostante i circa 3 milioni stanziati dal Mibact

di Manlio Lilli

Pisa è la città della piazza dei Miracoli, con la Cattedrale e la Torre pendente. Ma anche la sede di tre tra le più importanti istituzioni universitarie italiane ed europee, l’Università di Pisa, la Scuola Normale Superiore e la Scuola Superiore Sant’Anna, oltre che la più grande sede del Consiglio nazionale delle Ricerche. Continua a leggere “Pisa, la Biblioteca Universitaria ancora chiusa a distanza di oltre 8 anni nonostante i circa 3 milioni stanziati dal Mibact”

La formazione universitaria e i Musei

di Paolo Liverani

L’osservatorio da cui parlo è quello dell’Università di Firenze, che per ragioni storiche e territoriali ha una forte vocazione ad affrontare le tematiche del patrimonio culturale. Parlo quindi come archeologo e come presidente del corso di laurea triennale in Storia e Tutela dei Beni Archeologici, Artistici, Archivistici e Librari, il percorso di studio che fornisce le basi per quelli che saranno i futuri operatori secondo i tre curricula. Continua a leggere “La formazione universitaria e i Musei”

Insegnamento a distanza, come “stare in cattedra”

di Tomaso Montanari

Chiudere all’improvviso le scuole e le università è stato uno choc. Il primo istinto è stato superare il trauma continuando le lezioni a distanza: in qualunque modo, pur di mandare un segnale di vita. Per sottolineare questo significato, molte istituzioni (come la mia Università per Stranieri di Siena) hanno promosso lezioni aperte a tutti, trasmesse sui canali youtube: e le grandi aule vuote dove il professore parla alle telecamere sono simbolo eloquente di una situazione che fino a ieri non avremmo mai pensato di dover vivere.
Continua a leggere “Insegnamento a distanza, come “stare in cattedra””

Per la Biblioteca Universitaria di Pisa

Mentre il Ministro degli Esteri Angelino Alfano pontifica sull’Italia “potenza mondiale della cultura”  e il Ministro dei BBCC Dario Franceschini annuncia l’imminente  G7 della Cultura a Firenze, le biblioteche (servizi pubblici essenziali?) vanno a ramengo.

Notizie dal fronte cultura, al netto della fuffa.

(di Carlo Alberto Girotto)

Continua a leggere “Per la Biblioteca Universitaria di Pisa”

Blog su WordPress.com.

Su ↑