Raccontare il fenomeno dell’immigrazione fondendo insieme musica, parole e fumetto. È il singolare progetto editoriale a 14 mani frutto della collaborazione fra lo scrittore bolognese Wu Ming 2, il gruppo rock

Contradamerla e la redazione di Graphic-News. Si chiama “Surgelati” ed è un racconto ispirato alla storia vera di Berham, un giovane migrante partito dall’Iraq per raggiungere l’Europa che si risveglia dal coma nel bianco asettico di una stanza di ospedale. Il ragazzo è stato trovato in stato di assideramento in fondo a un camion frigorifero su cui ha attraversato il mare e ha varcato clandestinamente una frontiera. Ora la sua faccia non ha più espressioni, prova a rimettere insieme i ricordi, ma tutto sembra essere congelato. Anche la sua identità è “surgelata”.

Il progetto “Surgelati – Opera per scrittore e gruppo rock” è nato inizialmente nel 2013 in seguito a un laboratorio permanente intrapreso da Wu Ming 2 e Contradamerla. Ne uscì una “rock novel” nata dal loro continuo sperimentare nuove fusioni narrative tra suono e parola. La scelta ricade sulla storia di Behram, ma racconta la storia di molti ragazzi come lui che ogni giorno provano a varcare le frontiere della fortezza Europa. È una storia che parla di identità negate e nuove identità imposte, di stereotipi che nulla hanno a che fare con la realtà, di culture che si incontrano ma spesso non si capiscono.

La storia di Behram è stata raccontata per tutta l’Italia fino all’incontro nel 2017 con la redazione di Graphic-News, il primo sito italiano di giornalismo a fumetti. Nasce, dunque, l’idea di trasfigurare ancora il progetto con un nuovo linguaggio, quello del fumetto, e di lanciare un crowdfunding per la produzione collettiva di un prodotto editoriale sui generis: un cofanetto contenente la rock novel incisa in un cd e la graphic novel, scritta da David Biagioni e disegnata da Nicola Gobbi.

La piattaforma scelta per la raccolta fondi è “Produzioni dal basso” e per contribuire c’è ancora un mese. Chi investe nel progetto avrà come ricompensa il cofanetto, al cui interno saranno riportati tutti i nomi dei co-produttori, come segno tangibile del contributo di ognuno per la sua realizzazione. Tra le varie possibilità di investimento c’è anche quella di organizzare a condizioni speciali un reading-concert di “Surgelati” con Wu Ming 2 e Contradamerla.
Qui la pagina dedicata al crowdfunding.

«Perché te ne sei andato dall’Iraq?”

«Fuggivo» – dico all’interprete

«Da cosa?» – replica lui

«Fuggivo» – ho ripetuto

«Perché proprio in Italia? Hai contatti, parenti?»

«Io veramente ho pagato per l’Inghilterra»

«Ah ho capito, però adesso non ci puoi più andare, lo sai?»

«Lo so, sono surgelato. Ma quando mi scongelo vado in Inghilterra».

“Il viaggio”, brano tratto dallo spettacolo “Surgelati”