L’ambigua piattaforma del Mibact

di Cinzia Maiolini e Sandro Del Fattore

L’Italia ha attraversato una complicata crisi di governo ma i tempi stringono e l’Europa aspetta i piani italiani per erogare più di 200 miliardi. Entro fine aprile i paesi europei devono presentare i Pnrr e l’Italia dovrà usare le risorse con intelligenza e concretezza per cogliere la straordinaria opportunità di investire in settori ed ambiti nodali per il paese.Continua a leggere…