È disponibile l’ebook Firenze fabbrica del turismo, a cura di Ilaria Agostini, Antonio Fiorentino, Daniele Vannetiello, Edizioni perUnaltracittà, 2020.

pdf – mobi – epub – sfoglialo on line

Il centro storico fiorentino è sede di grandi trasformazioni favorite dal vuoto pianificatorio. Il turismo è in costante ascesa; si diffondono velocemente gli appartamenti per vacanze. L’aumento dei valori immobiliari espelle la cittadinanza dal centro città e la sostituisce con city users o city consumers (oggi definibili come “nomadi cosmopoliti”). La scena urbana cambia volto grazie a politiche di decentramento, di liberalizzazione, di mercificazione di strade, piazze, musei. Anche le chiese sono musealizzate. La vendita del patrimonio immobiliare pubblico coinvolge edifici storici e il patrimonio monumentale. Questa breve storia delle trasformazioni urbane si conclude con l’episodio di una variante al piano regolatore che avvia a “ristrutturazione edilizia” il patrimonio edilizio vincolato ai sensi del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio.


Fotografia di Ilaria Agostini