di Mi Riconosci? Sono un professionista dei beni culturali

Vi invitiamo a compilare e a diffondere il questionario rivolto ai lavoratori legati al settore Cultura (Patrimonio culturale, Turismo culturale, Spettacolo) che hanno perso il lavoro o la loro fonte di reddito, o rischiano di perderlo, o hanno subito qualsiasi tipo di abuso o cambiamento in peggio a partire dallo scoppio dell’emergenza Coronavirus in Italia fino ad oggi.

Il settore culturale è stato uno dei più colpiti dall’emergenza. Fin dal primo decreto datato 23 febbraio misure come la chiusura di musei e scuole o l’annullamento degli spettacoli, delle gite scolastiche hanno impattato duramente su tutto il settore.

La situazione dei lavoratori più deboli, gli “invisibili” che lavorano con partita IVA, o con contratti molto precari, o addirittura in nero, è molto poco nota: quanti sono? Quanti soldi hanno perso o stanno perdendo? Quanto possono resistere in questa situazione?

Sarà possibile compilare il questionario fino a venerdì 3 aprile 2020.