COMUNICATO STAMPA
  

ITALIA NOSTRA – Roma

Le demolizioni e ricostruzioni nella “Città storica” sono devastanti tanto quanto lo furono le demolizioni, gli sventramenti e i “raschiamenti” negli anni 30 quando fu

perso il patrimonio edilizio di epoca medioevale.
Mai il tessuto storico di Roma è stato in così grave pericolo con il silenzio di Roma Capitale.
L’Assessore all’Urbanistica di Roma Capitale, Luca Montuori, non può assistere, inerte, subendo solamente ma deve riaffermare con forza la propria competenza pianificatoria della città.
In vista dell’applicazione della Legge Regionale sulla Rigenerazione Urbana l’Assessorato all’Urbanistica può procedere con deliberazione dell’Assemblea Capitolina, all’esclusione delle demolizioni e ricostruzioni delle zone T5 e T7 e deve richiedere tutela paesaggistica sulle zone fino ad ora prive della “Città storica”.
Assessore Montuori, riprenda in mano subito la sua titolarità alla pianificazione di Roma evitando rimandi di competenze alle altre Amministrazioni.
UNO VALE UNO!

Per informazioni: 3488125183

 

21.03.2018