Cerca

Emergenza Cultura

In difesa dell'articolo 9

Arianna Di Cori, Roma, i dipendenti della Borghese: “Sicurezza e areazione ko”

Monta la protesta, con un sit-in degli impiegati che denunciano anche la mancanza di personale e un “uso privato” del museo. Critiche alla direttrice che replica: “Problemi noti, li stiamo risolvendo”

Di metal detector, alla Galleria Borghese, ce ne sono due acquistati a febbraio 2016. Uno, spento, si trova all’entrata. Il secondo, privato anche della funzione di deterrente, campeggia in bella vista davanti a un sarcofago. “Il metal detector dell’anima”, lo hanno rinominato alcuni tra i lavoratori che ieri si sono riuniti in un sit-in davanti al museo, organizzato da Cgil con Uil, Usb, Flp. Una trentina di persone, armate di pentole, bandiere, fischietti e cartelli si sono ritrovate nel pomeriggio per denunciare quello che definiscono un “uso privato del museo da parte della dirigenza”.

Roma, protestano i lavoratori di Galleria Borghese: ”Museo a rischio sicurezza, noi trattati da serie B”

“Non vengono assicurati i numeri minimi di personale per le aperture straordinarie — chiosa Francesca Valentini, segretaria Cgil-Mibact di Roma — dovrebbero essere un terzo del personale di ruolo, ma la legge viene sistematicamente ignorata. Per non parlare dei sistemi di sicurezza, troppo scarsi in un museo da 3.000 persone al giorno. E la direttrice rifiuta di parlare con i sindacati”.

Secondo alcuni rappresentanti sindacali della vigilanza i numeri di sicurezza non sono rispettati nemmeno durante l’orario ordinario. “Ora su 15 addetti ci sono solo 2 persone di ruolo, il resto del personale è di una società di servizi esterna”, spiegano. Alcuni funzionari si affacciano per scattare foto ai partecipanti al sit-in, che replicano accusando un clima di “continua vessazione”.

Si respira un’aria pesante, alla Galleria Borghese, e non solo metaforicamente. Basta entrarvi per accorgersi che il problema della climatizzazione, insufficiente, e denunciato già nel 2014, non è stato risolto. “L’estate 2017 è stata drammatica, ci sono stati svenimenti per il caldo”, continuano i sindacalisti. L’umidità avrebbe danneggiato la meravigliosa Deposizione di Cristo di Raffaello: la tavola appare deformata. “Quello dell’impianto di climatizzazione è stato il primo problema che ho affrontato dal giorno del mio insediamento in seno alla riforma — spiega la direttrice del museo, Anna Coliva — i lavori sono praticamente avviati.

Stessa cosa per quello che riguarda la sicurezza, i metal detector non hanno più efficacia, stiamo preparando la gara per un sistema all’avanguardia. È una questione di tempi tecnici per gli adempimenti amministrativi”. Il Mibact ha inoltre sbloccato 2 milioni 450mila euro per misure di ammodernamento all’interno di Galleria Borghese.

Per quello che riguarda la “privatizzazione” del museo, la direttrice è categorica: “Se per ‘uso privato’ del museo ci si riferisce alle serate in cui le nostre sale vengono affittate a terzi, sì, ne facciamo in continuazione, ed è previsto dal codice. E in tutte rispettiamo i numeri di personale”. Ma su un punto c’è accordo tra la direttrice e i sindacati: la mancanza di personale. Su 80 addetti alla vigilanza, ne sono rimasti solo 35, età media 55 anni, di cui 10 devono svolgere funzioni amministrative. “Siamo in 7 persone a mandare avanti gli uffici — conclude Coliva — denuncio da sempre la mancanza di personale, è un problema reale”.

roma.repubblica.it/cronaca/2018/02/20/news/roma_i_dipendenti_della_borghese_sicurezza_e_areazione_ko_-189339556/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: