Il Consiglio regionale di Italia Nostra dell’Emilia Romagna ha scritto al Presidente del Consiglio Renzi e al Ministro delle Infrastrutture Graziano del Rio, in relazione alla nomina di Vasco Errani in qualità di Commissario alla Ricostruzione.

Italia Nostra, Consiglio Regionale Emilia Romagna

Bologna, 31 agosto 2016

Al Presidente del Consiglio dei Ministri
Matteo Renzi
Al Ministro delle Infrastrutture
Graziano Del Rio

 

Illustre Ministro Del Rio,

il Consiglio regionale di Italia Nostra dell’Emilia-Romagna intende ricordarle che il sisma del 2012 in questa regione non è stato condotto in modo esemplare, in particolare per la ricostruzione dei centri storici, dall’ex Presidente e Commissario straordinario dimostratosi allora contrario al messaggio, anche ora chiaramente espresso, della ricostruzione dov’era com’era.
I lavori di recupero del patrimonio storico in Emilia sono risultati rallentati e non sono certo conclusi, anzi non può dirsi ancora iniziata l’opera di effettiva ricostruzione e restauro degli edifici monumentali colpiti dal sisma del 2012, molti dei quali ancora congelati nella fase della messa in sicurezza. E’ stata invece favorita la delocalizzazione dei servizi e degli abitanti e la perdita del patrimonio rurale.
Si ricorda inoltre che vi sono stati anche Comuni commissariati per sospette infiltrazioni mafiose, vedi processo Aemilia, nonostante le misure assunte per evitarle.

Anna Marina Foschi,
presidente del Consiglio regionale di Italia Nostra dell’Emilia-Romagna